informativa privacy


INFORMATIVA EX ART. 13 T.U. D. LGS. N.196/2003
in virtù di quanto previsto dall´art. 13 d. lgs. 196/2003 (di seguito T.U.), ed in relazione ai dati personali che la riguardano e di cui il nostro studio entrerà in possesso, La informiamo di quanto segue: 1. Finalità del trattamento dei dati: Il trattamento è finalizzato unicamente alla corretta e completa esecuzione dell´incarico o di eventuali incarichi professionali da Lei conferiti all´Avv. Antonino Catalano con studio in Misterbianco Via della Zagara, 5 (in seguito denominato avvocato) delle finalità attinenti all´esercizio dell´attività a cui l´Avvocato, sia in ambito giudiziale che in ambito stragiudiziale.
2. Modalità del trattamento dei dati:
a) Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate all´art. 4 comma 1 lett. a) T.U.: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati anche se non registrati in una banca di dati.
b) Le operazioni di trattamento possono essere svolte con o senza l´ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati che consentano la memorizzazione, la gestione e la trasmissione degli stessi, ma sempre configurati, in modo da garantire la riservatezza e la tutela dei dati. c) Il trattamento è svolto indifferentemente dal titolare, dal responsabile e/o dagli incaricati del trattamento.
3. Conferimento dei dati: Il conferimento di dati personali comuni, sensibili e giudiziari è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 1 semprecchè sia stato conferito incarico professionale,.
4. Rifiuto di conferimento dei dati: L´eventuale rifiuto da parte dell´interessato di conferire i dati di cui al punto 3 comporta l´impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 1 ed in generale gli incarichi e/o le prestazioni professionali richieste - oltre che la prosecuzione di quelli/e in corso - potranno non essere accettati e/o continuati e, dunque, espletati.
5. Comunicazione dei dati: se è stato conferito un incarico i Suoi dati personali possono essere: a) portati a conoscenza degli incaricati del trattamento; b) comunicati e portati a conoscenza per le finalità di cui al punto 1 ai consulenti tecnici di parte e/o d´ufficio collaboratori esterni, soggetti operanti nel settore giudiziario, alle controparti e relativi difensori, a collegi di arbitri e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1 e così possono essere portati a conoscenza di soggetti Pubblici e/o Privati, delle competenti Autorità Giudiziarie e, quindi, dei soggetti in quelle stesse sedi preposti al loro recepimento e/o trattamento. I dati personali possono essere comunicati, anche mediante consegna o deposito (presso le autorità competenti) degli originali o di copia di documenti personali, per le medesime finalità di cui al punto 1) a soggetti del settore assicurativo (quali esemplificativamente : al personale o incaricati di assicuratori, coassicuratori e riassicuratori e quindi ai loro liquidatori, agenti, subagenti, brokers, nonchè ai medici o tecnici dai predetti soggetti incaricati) ad altri consulenti e legali, società di servizi a cui sia affidata la gestione e/o la liquidazione dei sinistri, ad organismi associativi (ANIA) e consortili propri del settore assicurativo, banche dati esterne, ISVAP e Ministero dell´Industria, del Commercio e dell´Artigianato, CONSAP, Agenzie Investigative etc.. In tal caso i dati identificativi dei corrispondenti titolari e degli eventuali responsabili possono essere acquisiti presso il Registro pubblico tenuto dal "Garante per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali" e presso i suddetti soggetti. Se non è stato conferito un incarico i dati non saranno comunicati a terzi e saranno utilizzati solo per finalità statistiche interne allo studio.
6. Durata del trattamento: I dati e la documentazione necessari e pertinenti agli incarichi in corso da instaurare o cessati, verranno conservati, in archiviazione, oltre l´esecuzione degli incarichi affidati e precisamente per il periodo di 10 anni, mentre i dati trattati attraverso strumenti automatizzati saranno invece cancellati all´esaurimento dell´incarico conferito, tranne quelli pertinenti e non eccedenti rispetto a successivi incarichi conferiti dal medesimo "interessato".
7. Diritto all´anonimato giudiziario. Si fa presente che è facoltà dell´interessato ex articolo 52 D.Lgs. n.196/2003 chiedere - secondo le modalità ed i termini in quella stessa norma indicati - che, per motivi legittimi, sia omessa l´indicazione delle generalità e di altri dati identificativi dello stesso nell´ipotesi di diffusione della eventuale sentenza o di altro provvedimento giurisdizionale.
8. Trasferimento dei dati all´estero: I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell´Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all´Unione Europea nell´ambito delle finalità di cui al punto 1.
9. Diritti dell´interessato: L´art. 7 del T.U. conferisce all´interessato l´esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell´esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; l´interessato ha diritto di avere conoscenza dell´origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati; l´interessato ha inoltre diritto di ottenere l´aggiornamento, la rettificazione e l´integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge; il titolare ha il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati.
10. Soggetti del trattamento: Il titolare (nella persona dell´Avv. Antonino Catalano nato a Catania l´22.09.1974 cod. fisc. CTLNNN74P22C351P), il responsabile e gli incaricati del trattamento dei dati sono tutti i soggetti, interni ed esterni allo studio, collaboratori o dipendenti, specificatamente indicati nell´Organigramma dello studio riportato nel Documento programmatico della Sicurezza (DPS) tenuto a disposizione dei clienti, che Lei ha letto integralmente come dichiara. La segreteria dello studio è comunque a Sua disposizione per ulteriori letture e consultazioni del DPS.
11. Misure di sicurezza. Per l´esatta individuazione delle misure di sicurezza adottate e gli eventuali aggiornamenti e/o modificazioni dei dati identificativi dei titolari, dei responsabili e/o degli incaricati si fa riferimento al D.P.S. (documento programmatico sicurezza) che Lei ha letto integralmente come dichiara.
12. decorrenza e efficacia. Qualora la presente autorizzazione al trattamento dei dati personali - identificativi - sensibili e giudiziari, dovesse essere sottoscritta l´informativa in essa contenuta dovrà ritenersi valida anche per le posizioni aperte prima del 01.01.2004.
Lo studio è a Sua disposizione per eventuali chiarimenti e per ulteriori letture del DPS che resta comunque a Sua disposizione presso lo studio.